I comuni Virtuosi sono con Pollica




Politica, Salerno | Francesco Lubrano Lavadera | 11 settembre 2010 alle 11:40

ciao-sindacodi Marco Boschini – L’agguato brutale che ha portato la scorsa notte all’omicidio del sindaco di Pollica-Acciaroli Vassallo ci parla di un sistema mafioso che non può accettare la sfida del buonsenso e dell’efficienza.

Pollica era un comune di questo Sud martoriato da 50 anni di politica corrotta, collusa, connivente con la cultura e il sistema fatto regime che è la Mafia. Un comune virtuoso, amministrato con coraggio e concretezza da una classe dirigente locale che aveva deciso di non sottostare alle regole non scritte che regolano, appunto, il modo di gestire la “cosa pubblica” e farsi rappresentanti dello Stato.

Un comune normale, amministrato da persone normali, niente santi né eroi, beninteso, ma maledettamente rivoluzionario e controcorrente in questa Italia di disonesti e incompetenti, dove fanno carriera i funzionari di partito e i bottegai di corrente… Dove il buonsenso suona come una rivoluzione da contrastare ad ogni costo, perché contagioso come un virus inarrestabile.

L’Associazione dei comuni virtuosi sta con Pollica .. (Continua)

Despre autor

Francesco Lubrano Lavadera a scris 65 articole pentru noi.

Blogger | Web Editor per @AffacciaSulMare.it | Istruttore di Basket


Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Campania su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Francesco Lubrano Lavadera

Francesco Lubrano Lavadera Francesco Lubrano Lavadera Blogger | Web Editor per @AffacciaSulMare.it | Istruttore di Basket
Sito: http://procida.blogolandia.it


Lascia un commento